CORPORATE GOVERNANCE

Home » Corporate Governance
a

Corporate Governance

Sabatino Trasporti & Figli ha sempre assicurato totale trasparenza verso i propri collaboratori e stakeholder attraverso un sistema di governance efficiente e collaudato.

Il Decreto Legislativo 8 giugno 2001, n.231 ha introdotto in Italia un nuovo regime di responsabilità amministrativa delle società, conseguente alla commissione di specifici illeciti penali, i c.d. “reati-presupposto”, avvenuti nel proprio interesse o vantaggio ad opera di amministratori, soci, dirigenti, responsabili di funzione ovvero di dipendenti o persone sottoposte alla loro direzione o vigilanza. 

Il Decreto prevede la facoltà (e non l’obbligo) di adottare un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo finalizzato allo scopo di prevenire la commissione dei reati presupposto. 

L’adozione e l’efficace attuazione del Modello Organizzativo consentono alla società di andare esente da responsabilità amministrativa, a condizione che il compito di vigilare sul suo funzionamento sia stato affidato ad un Organismo di Vigilanza dotato di autonomi poteri di controllo e che operi con continuità di azione, non vi sia stata insufficiente vigilanza e che le persone che hanno commesso il reato abbiano fraudolentemente eluso il Modello Organizzativo. 

DOWNLOAD

Il Codice Etico e di Condotta è l’insieme dei valori, dei principi e delle regole di condotta a cui devono ispirarsi tutti coloro che operano, collaborano ed agiscono per o con la SABATINO SALVATORE & FIGLI nella conduzione di affari e nello svolgimento dell’attività aziendale, sia all’interno che all’esterno del perimetro fisico dei luoghi di lavoro. 

Il Codice Etico e di Condotta costituisce lo strumento indispensabile sul quale si basano le attività di controllo e di monitoraggio dei rapporti economici, finanziari e sociali aziendali, con particolare attenzione alle relazioni esterne e rappresenta un ineludibile presidio nella gestione dei rapporti e del sistema dei controlli interni. 

Il Codice di Condotta Antimafia è adottato dalla SABATINO SALVATORE & FIGLI quale specifico protocollo, costituente parte integrale e sostanziale del Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ai sensi dell’art. 6 del d.lgs. 231/2001, per la prevenzione dei reati di cui all’art. 24 ter del predetto decreto, nonché per la prevenzione di qualsiasi forma di condizionamento diretto o indiretto dell’attività d’impresa da parte della criminalità organizzata. 

In questo senso il Codice di Condotta Antimafia costituisce un presidio ulteriore di gestione e di governance dell’azienda al fine specifico di fronteggiare i rischi da contaminazione mafiosa.